InstagramTwitterTelegramContatti

Tana libera tutti

 

 

Il ministro Bonafede scarcera decine e decine di pericolosissimi boss mafiosi ma è stato tutto un problema di timing. Ha chiamato il “tana libera tutti” forse troppo presto? E fra telefonate in diretta da Giletti ed accuse mezzo stampa, nel frattempo le vittime della Mafia piangono ancora una volta, perchè la frustrazione di non aver un senso di protezione e di autodeterminazione, lacera l’anima e il cuore.

 

 

Condividere è bello!

Ehi, vuoi che ti mandi in anteprima via email le mie strisce e vignette?

Facilissimo! Clicca “Iscriviti” e compila il form.

Scroll Up