Il nostro ministro della cultura
Il nostro ministro della cultura

Il nostro ministro della “cultura” Gennaro Sangiuliano in grande spolvero nelle ultime giornate. Dopo aver presieduto fra i più importanti festival del libro italiano ove “non aveva ancora letto nessun libro in concorso”, dopo aver spostato Time Square a Londra ora inciampa pure sulla figura di Cristoforo Colombo. Secondo il ministro cito testualmente: “Colombo sapete non ipotizzava di scoprire un nuovo continente ma voleva raggiungere le Indie circumnavigando la Terra, sulla base delle teorie di Galileo Galilei”. Peccato che il continente americano fu scoperto dal navigante genovese nel 1492 mentre lo scienziato è nato solamente nel 1564. Devo dire: regala “grandi emozioni”. E fra treni che vengono fermati e mirabolanti capriole storiche non ci resta che ridere, altrimenti ci sarebbe da piangere. E anche tanto.

Condividi dal basso