10 Maggio 1933


10 Maggio 1933 nella odierna Babelplatz a Berlino i nazisti bruciano circa 25000 libri ritenuti pericolosi. “Quando i libri vengono bruciati, alla fine verranno bruciate anche le persone” cit. Heinrich Heine – Ma che ti ho fatto di male? Racconto storie, visioni, principi, fatti. Mi puoi chiudere e lasciare su un comodino oppure affianco ad altri miei simili su qualche scafale. Peggio per te. Non sai cosa ti perdi. Ma l’odio per il diverso ti ha spinto a bruciarmi, assieme a tanti altri, in pubblica piazza. Come un martire. Martiri fatti di pagine, pensieri e parole.

Condividi dal basso

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone e il seguente testo "MILITANZA GRAFICA SABATO 26 GIUGNO INAUGURAZIONE MOSTRA DIBATTITO+TOUGHEST SOUND DJSET INGRESSO GRATUITO CON TESSERA ARCI RADIO AUT MusIc |cultur antimafia"